Tu sei qui: Home / Laboratori Innovativi di Pratica del diritto / Laboratori di pratica del diritto / Laboratorio “G20 e Global Governance: libero commercio, lotta alla povertà, salute pubblica e tutela dell’ambiente sullo sfondo di un rinnovato multilateralismo”

Laboratorio “G20 e Global Governance: libero commercio, lotta alla povertà, salute pubblica e tutela dell’ambiente sullo sfondo di un rinnovato multilateralismo”

Bando di ammissione al Laboratorio innovativo di pratica del diritto
“G20 e Global Governance: libero commercio, lotta alla povertà, salute pubblica e tutela dell’ambiente sullo
sfondo di un rinnovato multilateralismo”.
Anno Accademico 2020/2021 – II semestre
Il Dipartimento di Giurisprudenza, in attuazione della proposta di attivazione del Laboratorio “G20 e Global
Governance: libero commercio, lotta alla povertà, salute pubblica e tutela dell’ambiente sullo sfondo di un
rinnovato multilateralismo”, approvata dal Consiglio di Dipartimento il 25 febbraio 2021, avvia le iscrizioni
per la selezione degli studenti per la frequenza delle attività laboratoriali previste per il II semestre dell’a.a.
2020/21.
DURATA
Sono previsti 6 incontri, con cadenza settimanale, ognuno della durata di 3 ore.
Il Laboratorio avrà inizio il 10 maggio 2021 con la lectio magistralis della Prof.ssa Maria Chiara Malaguti,
Presidente dell’Unidroit.
PROCEDURA DI AMMISSIONE
La selezione è aperta a 30 studenti, nel complesso, regolarmente iscritti ai corsi di laurea Magistrale del
Dipartimento di Giurisprudenza o del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bari. Qualora le
richieste dovessero essere superiori a 30, i partecipanti saranno selezionati sulla base della media curriculare.
Per gli studenti del Dipartimento di Giurisprudenza, la domanda, indirizzata al Direttore del Dipartimento, va
presentata entro e non oltre le ore 12:00 del 26 aprile 2021, via posta elettronica all’indirizzo
marina.castellaneta@uniba.it , specificando nell’oggetto della mail «Domanda di iscrizione al Laboratorio G20».
Le domande d’iscrizione dovranno indicare:
1. le generalità dello studente (nome, cognome, matricola, indirizzo e numero di telefono);
2. l’anno di iscrizione al corso universitario;
3. il numero e la denominazione degli esami superati nella carriera universitaria;
4. la media curriculare di tutti gli esami superati;
5. il numero complessivo dei crediti già acquisiti.
Possono essere ammessi, come uditori, anche studenti di altri Dipartimenti dell’Università di Bari.
SVOLGIMENTO E STRUTTURA DEL CORSO
Gli studenti ammessi a frequentare il Laboratorio sono tenuti a svolgere i compiti previsti dal programma
didattico, assumendo l’obbligo di frequenza.
Le lezioni saranno svolte da giuristi esperti, secondo il programma didattico allegato. Alla trattazione didattica
dei temi indicati sarà affiancata l’analisi di casi concreti.
CONSEGUIMENTO DEI CFU
I corsisti studenti del Dipartimento di Giurisprudenza, ai fini del conseguimento dei 3 CFU, dovranno
partecipare ad almeno 4 incontri e, inderogabilmente, all’osservatorio sul G20 a Presidenza italiana istituito
presso il Centro interdipartimentale di ricerca sul diritto internazionale e dell’Unione europea “Vincenzo
Starace” che varrà, pertanto, quale prova finale di valutazione (per gli iscritti a Scienze politiche si veda
l’apposito bando).

Pubblicato il: 09/04/2021